La negoziazione per una posizione di rilievo sulla scena internazionale attraverso l’architettura: Il caso di Shanghai. – Parte II

Nella prima parte di questo articolo, che potete reperire a questo link, abbiamo affermato che il governo cinese, attraverso la costruzione di nuove architetture (e quindi la creazione di nuovi simboli) e il recupero delle architetture del passato (dunque il recupero di simboli che, pur appartenenti al passato coloniale della Leggi tutto…